Ci sono 30 gradi e sto gelando. Come imparare ad utilizzare i piedi in america

Versione inglese qui

Sì, perché infatti 30 gradi Fahrenheit equivalgono a -1 grado Celsius e quindi, come si dice a Roma, c’è un po’ di giannetta. Visto che probabilmente dovrò passare un po’ di tempo su questa sponda dell’oceano è meglio che trovi un modo semplice e veloce per sopravvivere ai vari pollici, piedi, tazze e qualsiasi altra estremità o utensile utilizzati in questo sistema di misura che, diciamocelo, non ha molto senso.

Perché se nel nostrano sistema Metrico Decimale, come suggerisce il nome, si lavora per multipli di 10 (quindi 1 chilometro equivale a 1000 metri, passando per 10 ettometri e 100 decametri, anche se questi ultimi due vengono utilizzati solo per fare le equivalenze in terza elementare e lì rimangono), il Sistema Consuetudinario Statunitense di Unità non rende le cose altrettanto semplici. 1 miglio, infatti, equivale a 5.280 piedi e 1 piede equivale a 12 pollici. Aspetta, come? Infatti. Senza considerare le libbre, le once, le yard, le tazze, i cucchiai da tè, i barili, i galloni, i bauli della nonna e via dicendo.

[Per passare direttamente alla tabella di conversione clicca qui]

Anche se prima di attraversare l’Atlantico ho vissuto più di 6 anni nel Regno Unito, non mi sono mai veramente preso la briga di dire che percorrevo 6 miglia in bicicletta ogni mattina (erano 9 chilometri) e che pesavo 149 libbre (erano 68 chili, prima di visitare mamma per natale). Per quanto gli inglesi cerchino di pretendere di essere un continente autonomo nel mezzo dell’Atlantico, il Regno Unito si trova a poche miglia dalla Francia e fa parte dell’Unione Europea ed è bene che accettino la cosa, piaccia loro o no.

(No, seriamente: amo gli inglesi e mi mancano tanto, ma ho conosciuto persone che mi hanno chiesto che tipo di visto avessi per lavorare lì e ogni volta che volavo a Roma da Londra, arrivati al controllo passaporti dove si invitavano i cittadini italiani e dell’UE ad andare a sinistra e il resto del mondo ad andare a destra, c’era sempre il solito gruppo di britannici che prendeva la fila più lunga e più lenta riservata al resto del mondo. *FACEPALM*)

Perché gli americani si prodigano per risolvere la crisi in Medio Oriente, ma non trovano una maniera per rendersi la vita più semplice quando mettono il piede fuori dai loro confini e renderla anche più semplice ai cugini in visita? Quesito, questo, che probabilmente trova posto tra quelli ancora non risolti quali “Chi ha ucciso veramente JFK?” e “Perché nessuno nota la somiglianza tra Superman e Clark Kent?”. Nell’attesa che la globalizzazione tocchi anche i pollici e i piedi degli americani, io ho cercato un modo per rendermi la permanenza qui più semplice, trovando dei modi veloci per convertire le misure che più utilizzo quotidianamente: gradi Fahrenheit, miglia, piedi e libbre.

temperature

Muoio

Fahrenheit, ovvero: ho 96 di febbre!!! Tranquillo, non muori. Un modo semplice per convertire i Fahrenheit in Celsius esiste, anche se non spacca il grado.

Per convertire Fahrenheit in Celsius

  1. Sottrai 30 dai gradi da convertire
  2. Dividi per 2.

Esempio: Oggi a Boston ci sono 39° F:
39-30=9
9:2=4,5°C

Per convertire Celsius in Fahrenheit

  1. Moltiplica i gradi da convertire per 2
  2. Aggiungi 30

Esempio: oggi a Roma ci sono 4,5°C
4,5×2=9
9+30=39°F

Miglia, ovvero: sì, ma in soldoni quanto era lungo il miglio verde? Era lungo 1,6 km. Ho fatto delle ricerche su Internet e trovato diversi consigli che, per tutti quelli affetti da discalculia come il sottoscritto, non prenderebbero meno di 10 minuti di imbarazzante silenzio davanti all’interlocutore.

A meno che non siate Rain Man (o semplicemente più bravi in aritmetica di me), ecco il metodo a mio avviso più semplice:

Per convertire miglia in chilometri

  1. Dividi le miglia per 5 (dai questa è semplice: dividi per 10 e raddoppi)
  2. Sottrai il risultato dalle miglia che vuoi convertire
  3. raddoppia il risultato

Esempio: 15 miglia in chilometri
15:5=3
15-3=12
12×2=24

Per convertire chilometri in miglia

  1. Dividi i chilometri per 2
  2. Dividi il risultato per 4
  3. Somma il risultato ottenuto alla metà dei km da convertire

Esempio: 24 chilometri in miglia
24:2=12
12:4=3
12+3=15

Se poi sei uno dei Rain Man allora “semplicemente” aggiungi il 60% sei stai convertendo da miglia in chilometri, e sottrai il 40% per il processo inverso. Personalmente, per semplicità, quando mi danno indicazioni e mi parlano in miglia, chiedo loro di esprimersi in minuti a piedi.

Piedi, ovvero:… piedi?! Seriamente?! Sì, usano i piedi. Lo sapevamo già ma non sappiamo come convertire mentalmente e visto che finchè sono qui voglio abbracciare la cultura locale come ho fatto con quella inglese, ecco un metodo semplice.

Per convertire piedi in metri

  1. Dividi i piedi per tre
  2. sottrai il 10% del risultato

Esempio: John è alto 5.9 piedi (che arrotonderemo a 6)
6:3=2
2-0,2=1,80 mt (5,9 piedi sono 1,79 mt)

Per convertire i metri in piedi

  1. Moltiplica il numero per 3
  2. Aggiungi il 10%

Esempio: Paolo è altro 1,75mt
1,75×3=5,25
5,25+0,5=5,7ft

Pounds, ovvero: ma quanto sono ingrassato? Esattamente come per la temperatura corporea espressa in Fahrenheit, anche i pound (le libbre) potrebbero far venire un collasso a chiunque si avvicini ad una bilancia americana.

Per convertire i pound in chilogrammi

  1. Dividi per 2 il numero da convertire
  2. Sottrai il 10% (per i discalculi, basta muovere la virgola verso sinistra di un posto nel risultato ottenuto)

Esempio: 148 lbs in kg
149:2=74,5 (per comodità arrotondiamo a 75)
75-7,5=67.5 (ovvero 68kg)

Per convertire i chili in pound

  1. Raddoppia i chili da convertire
  2. Prendi tutte le cifre tranne l’ultima
  3. Aggiungile al risultato precedente

Esempio:
68×2=136
13(prime due cifre del risultat)+136=149

Conversion table

Conversion table

Senza dimenticare che di sovente gli americani utilizzano termini di paragone alquanto pittoreschi, per cui si potrà dire che una persona ha il cuore grande come il Texas (il Texas e il Nebraska sono gli stati più gettonati per i paragoni) e i calcoli renali erano grandi come un RAM Rebel. Ma io, che ho la pigrizia grande come la Sardegna e le abilità matematiche di una FIAT 127, mi affido ad Alexa, che insieme a Jeremy divide il nostro appartamento e fa le conversioni per me (Alexa, non Jeremy).

Anche se Alexa ancora non ha imparato chi è il sindaco di Roma

Chi è il sindaco di Roma?

Un pensiero su “Ci sono 30 gradi e sto gelando. Come imparare ad utilizzare i piedi in america

  1. No vabbè, Alexa è rimasta a Gianni Alemanno?!?
    Cmq:
    1. Anche io voglio Alexa
    2. I tuoi calcoli sono eccessivamente complicati. Trovo più semplice interpellare il mio smartphone!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...