Neve di borotalco. Tredicesima settimana a Londra.

Ho l’abitudine di mettere il borotalco nelle scarpe. Odio i cattivi odori e soprattutto mi piace l’odore che lascia. Ho provato anche a sniffarlo una volta ma senza grandi risultati (pregherei tutti i lettori, amici e non, di astenersi dal provare).
Ho sempre saputo di avere una memoria olfattiva particolarmente sviluppata (a differenza di quella visiva. Tendo a ricordare il volto di una persona dopo la quinta volta che la incontro). L’altra mattina il mio nasino delicato ha rivangato un ricordo sepolto dagli anni. Che probabilmente spiega le origini inconsce del mio amore per il borotalco.
Continua a leggere

LONDON week 12 – smanettando tra zucche e addobbi

I’m back!
E non grazie a quei puzzoni della Virgin, ma grazie a me! Smanettando tra PC e teleono sono riuscito a configurare il mio Nokia come modem, il che non sarebbe difficile da fare se non per il fatto che dopo miliardi di tentativi ho trovato le configurazioni esatte per Vodafone UK. In più sto sfruttando la promozione per il mobile internet… il che forse non si potrebbe fare ma questo non lo diciamo. Sei anni passati in Vodafone non sono andati buttati.
Continua a leggere

Bastarda Virgin. Dodicesima settimana, credo

Ancora non ho internet. Ho circa 1 minuto e 13 secondi per scrivere.
Ieri li ho chiamatai. Hanno bloccato il contratto e nessuno mi aveva fatto sapere nulla.
Dopo 6 anni di call centre in Vodafone questa è la punizione che mi merito, credo. Le considerazione a quando avrò più tempo.

Volevo solo far sapere a tutta la comunità di Internet preoccupata per me che sto bene, sono vivo, Londra non mi spezza. Forse mi piega. Ma non mi spezzerà!!
Il freddo sta arrivando. Le giornata bagnate aumentano. Le luci natalizie su Oxford street sono già appese. Ma non le hanno ancora accese.
Continua a leggere